Follow by Email

giovedì 21 aprile 2011

G.Carducci -Odi Barbare


Alessandria- frammento-

...Deh, le speranze de l'Egitto e i vanti
nel tuo volume vivano, o poeta!
Oggi Tifone l'ira del deserto
agita e spira.


Sepolto Osiri, il latratore Anubi
morde ai calcagni la fuggente Europa,
e avanti chiama i bestiali numi
a le vendette.


Ahi vecchia Europa che su l' mondo spargi
l'irrequieta debolezza tua, 
come la triste fisa a l'oriente
sfinge sorride!


Nessun commento:

Posta un commento