Follow by Email

martedì 4 settembre 2012

perchè non si può tacere

..."...non si vuole che persone libere, non assoggettate, persone che non si vendono, circolino nella sporca faccenda afghana...", questo lo stralcio della risposta privata di chi scrive alla narrazione della recente vicenda di L. Merlo, vicenda da lui titolata "sarete minacciati...". E non è il sentimento d'amicizia, di solidarietà, di condivisione ideale che spinge occiriente a segnalare il sito che riporta la vicenda,  non è tutto questo a caldeggiarne la lettura, è l'eccezionalità d'un comportamento che non può che essere scaturito da un senso di libertà e di verità. Per cui: tashakor, Lorenzo, tashakor anche a nome della gente afghana che ha chiesto ad occiriente di farsi portavoce del ringraziamento. 
Marika Guerrini

ecco il sito
foto da Lorenzo Merlo, "Afghanistan F.C.R.", Victory Project Book 2011

Nessun commento:

Posta un commento